Tenere le persone fuori o i robot dentro?

Affrontiamo prima di tutto questa domanda. Nella storia relativamente breve dei robot industriali, la recinzione di protezione è stata considerata principalmente, se non esclusivamente, un mezzo per tenere le persone fuori dalla zona di pericolo. Ed è vero. La storia degli incidenti dei robot mostra che le persone vengono colpite o comunque ferite dai robot quasi esclusivamente quando entrano nella zona di pericolo in cui opera il robot. Questo avviene accidentalmente, oppure perché non ci sono misure di protezione adeguate, o deliberatamente quando le persone aggirano o manipolano le protezioni.

“Le vostre recinzioni sono a prova di robot?” Negli ultimi 3/5 anni molti hanno posto questa domanda. Potrebbe essere un po’ audace rispondere con un’altra domanda: “È necessario che lo siano?” Sembra che quasi tutti la pensino così; ma come spesso accade, la risposta dipende dalle circostanze.

Read our whitepaper

Click here to read our whitepaper!
Read more about these topics and common problems and question marks in our Safety Book. Contact us to get your copy of the book and a free risk consulting from our salesman.

Articoli correlati

Trova più risorse e Whitepapers

22 giu 2021 • Whitepapers

Come evitare incidenti con le corrette distanze di sicurezza.

Quando si lavora in cantieri edili o in ambienti simili è necessario essere consapevoli dei numer...

10 mag 2021 • Whitepapers

In quali condizioni possono essere rimossi i pannelli in rete dalle recinzioni di sicurezza?

Questa domanda viene posta frequentemente sia dai produttori di macchinari che dalle aziende che...

27 ott 2020 • Whitepapers

Axel’s tips - What is the point of two-hand control?

Often two-hand control is primarily understood as a means of starting a hazardous process, ensuri...

14 ott 2020 • Whitepapers

New Standards Defining the Basics of Manual Workstations

The number of manually controlled machinery workstations has decreased considerably since the ear...