Le migliori misure di sicurezza sono quelle che non si notano nemmeno 

Teo Erlandsson — L'addetto del magazzino che ha osato prendere una strada tutta nuova

Teo ha provato molti tipi di lavori e di studi. Tra le altre cose, è stato un barista. Per un po’ ha anche studiato a Uppsala, ma ha scelto di interrompere gli studi quando la pandemia si è acuita e ha reso gli studi più complicati. Il suo ultimo lavoro è stato sulle piste di sci ad alta quota e nella reception dell'Isaberg Montain Resort. Sentiva, tuttavia, di non aver trovato il lavoro a cui voleva veramente dedicarsi e desiderava provare qualcosa di completamente diverso. Ecco perché ha colto l'occasione per cercare lavoro ad Axelent, dopo che gli amici gli avevano detto che è un buon posto dove lavorare.

Teo ha iniziato in Axelent nel settembre 2021, in un nuovo tipo di servizio di magazzino, nel nuovo reparto automatizzato.  

Quando il lavoro di preparazione per la costruzione del magazzino automatizzato sarà completato, gli sarà affidata una macchina completamente nuova. 

"Considero Axelent un posto di lavoro molto pulito e ordinato, è un buon ambiente di lavoro da molti punti di vista. Sento che mi ascoltano quando faccio suggerimenti e commenti e penso che questo sia particolarmente importante quando si tratta di proposte relative alla sicurezza. Anche se qui sono ancora nuovo, penso che la collaborazione tra diverse postazioni di lavoro e con altri reparti funzioni molto bene."

"Poi Teo incontra molte altre misure di sicurezza diverse nella sua giornata lavorativa, non da ultimo i prodotti che Axelent stessa produce, che sono intorno all'ambiente di lavoro di Teo.   

- Vediamo nella nostra vita quotidiana molti dei prodotti che realizziamo, non ultimi le nostre protezioni per macchine."

 

Le migliori misure di sicurezza sono quelle che non si notano nemmeno    

La giornata lavorativa di Teo inizia arrivando al lavoro, a 25 km da Hestra, dove abita. Una giornata lavorativa che spesso si conclude con un partita di floorball alla sera.  Anche prima che Teo entri nel magazzino di Axelent, prende la prima misura di sicurezza, indossando gli scarponi da lavoro. Poi Teo incontra molte altre misure di sicurezza diverse nella sua giornata lavorativa, non da ultimo i prodotti che Axelent stessa produce, che sono intorno all'ambiente di lavoro di Teo.   

"Vediamo nella nostra vita quotidiana molti dei prodotti che realizziamo, non ultimi le nostre protezioni per macchine. Il fatto di vedere i nostri prodotti «in azione» ti fa avere una comprensione molto diversa di ciò che vendi, perché lo si vede in un contesto."

Per Teo, la sicurezza consiste fondamentalmente nel far funzionare tutto bene e in modo efficiente pur rimanendo sicuro. In Svezia, siamo davvero bravi nel trovare soluzioni di sicurezza in ogni situazione immaginabile che si presenti nella nostra vita quotidiana», spiega.   

"Le migliori soluzioni di sicurezza sono quelle che nemmeno si notano, e sicuramente i prodotti Axelent non attirano grandi attenzioni ma ci sono, anche se non si notano, e servono comunque moltissimo. Spesso non si pensa che dietro tutte queste soluzioni di sicurezza c’è un grande lavoro di ideazione e progettazione, ed è proprio per questo che si integrano così bene nella nostra vita quotidiana."

Sentirsi protetti e sicuri in senso generale, non solo nel luogo di lavoro, è un questione che, secondo Teo, dipende molto dalla rete sociale che si ha intorno a sé.   

"Voglio ribadire che fondamentalmente mi sento al sicuro, e che ciò dipende molto dalla mia famiglia. Ho tre fratelli tosti che contribuiscono a questo." 

 

 

Essere un ambasciatore significa essere in grado di provare orgoglio  

Teo pensa che sia importante saper difendere o «sentire» i prodotti che vende l'azienda dove si lavora.   

"Anche se non incontro i clienti ogni giorno, sono sempre un ambasciatore per l'azienda in cui lavoro. Perciò uno vuole sentirsi orgoglioso del proprio posto di lavoro, oltre a fare con piacere il proprio lavoro. Poi è chiaro che è importante che i prodotti siano all'altezza dello scopo per cui sono stati realizzati e poiché lavoro in magazzino, anch’io voglio sentirmi sicuro e protetto sul lavoro."

Articoli correlati

Trova più risorse e About Axelent

What does safety mean to you?

Our safety culture involves knowledge, awareness of risks and the will to reduce them.

La volontà di proteggere gli altri oltre a noi stessi 

Il concetto di sicurezza pratica è insito in gran parte di ciò che si fa nella tua vita quotidiana 

La sicurezza consiste nel prendersi cura l'uno dell'altro

Il modo in cui guardiamo alla sicurezza è definito dal modo in cui viviamo le nostre vite, si rif...

Sicurezza e innovazione vanno di pari passo 

Quando le nuove idee vengono ben accolte, l'azienda diventa innovativa