La globalizzazione impone nuove sfide ai flussi logistici

Il mondo cambia a un ritmo sempre più frenetico. La globalizzazione, la digitalizzazione e gli ultimi sviluppi tecnologici ci impongono di essere più intelligenti, veloci e produttivi. Ma quali saranno gli effetti di questi sviluppi sui flussi logistici mondiali?

Secondo il Forum Economico Mondiale, il ritmo in cui è cambiato il mondo negli ultimi tempi è stato il più veloce in 50 anni. Nell’ultimo secolo, molte aziende sono cambiate da regionali a internazionali. I punti vendita fisici sono stati sostituiti in gran parte dai webstore. Inoltre, in molti casi la produzione e le vendite avvengono in numerosi Paesi differenti, e questo impone nuovi requisiti sia alle catene di approvvigionamento che alle soluzioni di trasporto. La globalizzazione offre numerosi vantaggi, ma anche una serie di sfide. Non da ultimo, richiede soluzioni logistiche e canali di distribuzione più efficienti e ottimizzati.

Web Image 800X530 1)

 

La globalizzazione cambia i flussi logistici e impone l'esigenza di trovare un perfetto equilibrio tra consumo di risorse e vendite. Anche il servizio di consegna diventa sempre più importante per la competitività.

Mentre in passato competevamo con le altre aziende, oggi competiamo con l’ausilio dei flussi di materiali e prodotti. A sua volta, questo richiede soluzioni di immagazzinaggio e consegna ancora più intelligenti, per consentire all’azienda di soddisfare le esigenze dei clienti in termini di velocità, affidabilità, adattabilità e qualità. Poiché si riduce la distanza temporale tra cliente e prodotto, cambiano anche le condizioni dei flussi nella società in generale. I prodotti giusti devono essere consegnati al momento giusto e in condizioni perfette. A tal scopo sono fondamentali soluzioni di trasporto più sicure ed efficienti, ma anche un sistema logistico razionale ed efficiente dal punto di vista delle risorse.

Web Image 800X530 2

 

Poiché ora i prodotti sono realizzati secondo i desideri e le esigenze specifici dei clienti, anche la catena logistica è diventata sempre più complessa. A sua volta, è aumentata l'esigenza di una maggiore competenza e di un maggiore sviluppo tecnologico nel campo della logistica. Lo stesso vale per le crescenti aspettative in termini di sicurezza e attenzione all’ambiente. Quest’ultimo aspetto comprende di tutto, da come sono realizzati e imballati i prodotti a come vengono trasportati e riciclati dopo il consumo.

Per riuscire a sviluppare una logistica sostenibile nella società globalizzata moderna, dobbiamo continuare a investire in nuove tecnologie e competenze, in una produzione più attenta all’ambiente e in soluzioni di trasporto più intelligenti ed efficienti dal punto di vista energetico. Per quanto riguarda Axelent, l’attenzione all’ambiente e la ricerca di uno sviluppo sostenibile a lungo termine sono da sempre parte integrante di ogni attività dell’azienda. Oltre alla produzione interna di energia eolica con le proprie turbine e all’ambizione di assicurare la riciclabilità completa dei prodotti, l'azienda cerca sempre di avvalersi di fornitori locali e trasportatori con certificazione ambientale. Inoltre, Axelent ha sviluppato un nuovo sistema di imballaggio, X-Pack 2.0, che permette di sfruttare al massimo lo spazio di carico dei corrieri, riducendo quindi il numero di trasporti e il rischio di danni durante il trasporto.

Articoli correlati

Trova più risorse e Articoli

9 set 2021 • Articoli

Axelent Safety Group pone la sicurezza in primo piano

Fin dalla sua costituzione 30 anni fa, Axelent ha sempre prestato particolare attenzione alla sic...

31 ago 2021 • Articoli

Investire in una sicurezza che soddisfi i requisiti

Per le aziende del settore industriale è importante lavorare continuamente per migliorare la sicu...

19 ago 2021 • Articoli

Invest in safety that meets the requirements

For companies in the industrial sector, it is important to work continuously to improve safety fo...

15 lug 2021 • Articoli

Da Hillerstorp al resto del mondo

Axelent rende più sicuri numerosi aeroporti. Da Hillerstorp al resto del mondo.