La nascita di Axel

Axel è un personaggio animato creato da Axelent dal carattere dispettoso, ironico e decisamente emotivo, che con un certo senso dell'umorismo presenta i prodotti dell'azienda in una serie di contesti differenti ad una platea internazionale di clienti. L'animatore Anders Martinsson racconta come è nato Axel e quali sono i suoi tratti caratteristici e quelli di altri personaggi animati.

Quando Anders Martinsson ha iniziato a occuparsi di animazione grafica computerizzata quasi 20 anni fa, Internet non era diffusa come oggi e molti non avevano mai sentito parlare di grafica 3D. I software non erano facilmente reperibili e non esistevano corsi specifici in materia.

 

Anders-Martinsson.jpg)

 

Quando ha iniziato ad appassionarsi di grafica 3D?

Ho iniziato con il 3D come hobby all'età di 15 anni e ho immediatamente realizzato che sarebbe stato il mio lavoro del futuro. Tuttavia, quando dopo il diploma ho deciso di approfondire seriamente l'argomento, i software disponibili erano pochissimi.

Uno dei pochi corsi specifici in Svezia era quello della School of Future Entertainment nella cittadina di Karlshamn, sulla costa orientale del Paese. Era piuttosto lontana dalle grandi città in cui ci si aspetta di trovare dei corsi avanzati sull'argomento, e ancora più lontana da Sjö marken, il paesino 51 km in linea d'aria a est di Göteborg in cui sono cresciuto. Tuttavia, era l'unica scuola che offriva un corso di grafica 3D con particolare attenzione a pubblicità e giochi per computer.

axel-sketch.jpg

 

Ho studiato giorno e notte per due anni, anche durante il mio stage presso la società di produzione Fido Film di Stoccolma, dove sono stato assunto temporaneamente al reparto di Visual Art, il mio primo lavoro di grafica vero e proprio. Tuttavia, appena due settimane dopo, un collega di stage mi ha raccomandato allo sviluppatore di giochi per computer Massive Entertainment di Malmö, dove ho trascorso quattro anni facendo parte del team che ha sviluppato il gioco di strategia World of Conflict, che ha venduto quasi un milione di copie. Oggi, l'azienda è diventata di proprietà di Ubisoft e si occupa dello sviluppo di videogiochi famosi come Assassin’s Creed e Tom Clancy's The Division.develops games like Assassin’s Creed and Tom Clancy's The Division.

Dopo alcuni anni a Malmö, io e la mia ragazza ci siamo ritrasferiti a Göteborg, per essere più vicini alle nostre famiglie. Mi sono occupato di visualizzazione dell'architettura e animazione in pubblicità e in altri tipi di materiale di marketing. Tuttavia, il lavoro era più una questione di leadership che di creatività. Di conseguenza, nel 2010 ho deciso di fondare la mia azienda, Pixel Valley, collaborando nel frattempo con un'altra azienda che si occupava di grafica 3D. Qualche anno dopo ci siamo trasferiti a Varberg, 70 km a sud di Göteborg, sulla costa occidentale. Oggi mi occupo di pubblicità e animazione per le aziende, e la mia azienda fa parte di un collettivo di freelance che collabora alla gestione dei progetti di maggiore entità.

axel.jpg)

 

Dal punto di vista di un animatore, qual è la maggiore differenza tra il cinema e i giochi per computer?

L'animazione per il cinema lascia molta più libertà rispetto ai giochi per computer, in quanto i budget non sono così limitati. Per il resto, i due processi lavorativi sono molto simili. Come nel caso dei giochi per computer, tutto inizia con la creazione di uno storyboard e di un copione che cattura l'azione in un determinato numero di immagini. Inoltre, spesso viene utilizzato lo stesso software. La differenza principale consiste nel formato del prodotto finito.

Quando ha iniziato a lavorare per Axelent?

Nel 2016. Il mio primo incarico è stato la creazione di modelli dei prodotti dell'azienda utilizzando la grafica 3D, che venivano inseriti ad esempio nelle foto di ambienti reali. Dopo un po', è stato chiaro a tutti che sarebbe stato molto più semplice creare anche le ambientazioni al computer.

Ora dispongo di diversi sfondi che possono essere utilizzati per i prodotti di Axelent, e di filmati animati con Axel come protagonista. Alcuni esempi di ambientazioni sono una segheria, un aeroporto e una fabbrica automobilistica. In questo modo, il lavoro è molto più semplice e mi offre una maggiore libertà di creare le animazioni rispetto all'utilizzo delle foto di contesti reali.

axel-hand-drawn.jpg

 

Come è nato Axel?

Per creare un personaggio, è necessario un punto di riferimento. Ho tratto l'ispirazione dalla Disney, dalla pubblicità e da altri contesti che potessero andare bene per Axelent. Poi ho realizzato il primo schizzo di un personaggio con l'aiuto di un mio dipendente, Simon Algehov. Tuttavia, Axelent non era soddisfatta e ho dovuto realizzarne altri sette o otto. Dopo una sessione di brainstorming qui alla Pixel Valley insieme a due rappresentanti di Axelent, finalmente è stata accettata la mia nuova proposta. Per tutto il corso del progetto il dialogo e la collaborazione sono stati ottimi, così come dovrebbe essere sempre. Il progetto è iniziato nel 2017, e ha richiesto una considerevole quantità di lavoro. Abbiamo ideato almeno 15 proposte di personaggi, e sono estremamente soddisfatto. Inoltre, in considerazione dei tempi estremamente ridotti e dello stress, è difficile ottenere un ottimo risultato come nel caso di Axel.

Dopo la realizzazione in 2D, abbiamo iniziato a sviluppare la versione in 3D. Rispetto al primo schizzo bidimensionale, il lavoro è completamente differente. Abbiamo dovuto ridefinire alcuni dettagli e inviare un paio di nuove versioni ad Axelent per l'approvazione finale. L'ultimo passo, prima di iniziare ad animare il personaggio, è consentirgli di muoversi. A tal scopo, viene ricreata una struttura scheletrica e muscolare all'interno della figura tridimensionale.

axel-tittut.jpg)

 

Quali sono le espressioni più importanti per un personaggio animato?

L'espressione più importante è sempre rappresentata dagli occhi, altrimenti il personaggio non potrà mai essere perfetto o veritiero. È per questo che quasi tutti i personaggi animati hanno degli occhi molto grandi, perché sono più espressivi.

Oltre all'espressività dello sguardo, il personaggio deve avere un profilo e una forma accattivanti. Infatti, gli occhi e il profilo sono gli aspetti che curo maggiormente. Se un personaggio ha un buon profilo, sarà facilmente riconoscibile anche quando non è perfettamente visibile. Personaggi come Super Mario, Batman e Jack Sparrow sono riconoscibili all'istante, grazie ai rispettivi profili. Posso confermarlo, perché l'ho testato in prima persona con i miei studenti all'università.

axel-saw.jpg

 

Qual è il carattere di Axel?

È piuttosto dispettoso e un po' maldestro. E anche abbastanza nervoso, ma è normale considerando che si deve districare passando accanto a una grande sega circolare in una delle animazioni. Tuttavia, diventa sempre più calmo mano a mano che i prodotti Axelent vengono posizionati intorno alle macchine. È anche divertente. L'umorismo è uno degli elementi essenziali di questi filmati.

Quali sono le differenze principali tra i filmati animati e il cinema tradizionale?

In un certo senso, sono piuttosto simili. Infatti, in entrambi i casi viene creato uno storyboard con gli schizzi su frame che mostrano l'azione. Tuttavia, il rendering dei frame per i filmati animati può richiedere molto tempo, in questo caso fino a quattro ore. Occorre ricordare che sono necessari 25 frame per realizzare un secondo di filmato. Di conseguenza, per evitare di impiegare due anni per realizzare un filmato di due minuti, mi avvalgo di computer potentissimi che svolgono il lavoro al mio posto.

axel-hello.jpg)

 

Quali vantaggi offre la comunicazione per mezzo di personaggi animati?

Innanzitutto il fattore della riconoscibilità, cioè creare qualcosa che sarà sempre associato direttamente all'azienda e ai prodotti. Infatti, con il passare del tempo, le persone iniziano ad associare il personaggio all'azienda, anche senza vedere il logo dell'azienda stessa.

Il personaggio diventa unico e il cliente può adattarlo liberamente al contesto. Ad esempio, è piuttosto comune che aziende simili inizino a imitare il personaggio dell'altra nel proprio marketing. Tuttavia, imitare un personaggio è difficile e può richiedere molto tempo. Un personaggio originale può aiutare un'azienda a distinguersi sul mercato.

Inoltre, è divertente! Su Internet, le persone hanno poca pazienza e un personaggio divertente in un filmato può aiutarle a rimanere incollate allo schermo. È anche possibile creare dei prodotti collaterali intorno al personaggio, come ad esempio animaletti di peluche, figurine in plastica, costumi ecc.

re, un personaggio animato può presentare dei concetti tecnici e complessi in modo più facile. Ad esempio, il personaggio e il prodotto possono essere posizionati in una stanza completamente bianca, per non distogliere l'attenzione dalla presentazione.

Infine, non si è legati ad attori in carne ossa e alle relative esigenze, e non esistono limitazioni a quello che può fare un personaggio animato. Può addirittura essere lanciato nello spazio.

Secondo lei, quali risultati ha ottenuto Axelent con l'introduzione di Axel nella propria strategia di marketing?

xel ha reso il materiale di marketing dell'azienda molto più accattivante rispetto a quello utilizzato in precedenza, aiutandola anche a distinguersi dalla concorrenza. È un personaggio unico e immediatamente associabile all'azienda e ai prodotti, e di conseguenza contribuisce ad aumentarne la riconoscibilità.

 

 

Articoli correlati

Trova più risorse e Axel

1 lug 2021 • Axel

X-Rail Protezione anti-caduta - Un modo semplice e veloce per migliorare la sicurezza sui soppalchi, piattaforme e passerelle

Sapevi che noi di Axelent forniamo anche prodotti per davanzali e soppalchi? Axelent X-Rail offre...

30 mar 2020 • Axel

Axel & the chocolate factory part 1 

Safety agent Axel visits the chocolate factory on his quest to find things to improve with the he...

12 dic 2019 • Axel

Le canzoni natalizie preferite di Axel

Se adori il Natale come il nostro agente di sicurezza Axel, guarda subito la sua particolare play...

2 lug 2019 • Axel

Le migliori canzoni dell’estate di Axel

La hitlist estiva di Axel – I brani dell’estate su Spotify per Axelent.