Come scegliere il cancello a battente giusto

I cancelli a battente X-Guard sono disponibili in tre versioni: semplice, doppio e combinato. La seguente guida rapida potrà aiutarvi a scegliere facilmente il cancello più adatto ai vostri desideri e alle vostre esigenze.

I cancelli a battente serie X-Guard di Axelent possono essere integrati in modo rapido e semplice in una varietà di ambienti di lavoro. Un cancello a battente trova applicazione quando occorre assicurare il passaggio agevole di persone, merci e macchinari. Tuttavia, è importante identificare fin dall’inizio perché il cancello a battente rappresenta la scelta ottimale. Ecco le tre regole base da considerare.

Scarica il PDF

 

Porta a battente singola)

 

Per che cosa deve essere impiegato il cancello?

Il cancello dovrà assomigliare a una “normale” porta ed essere utilizzato per il passaggio di persone? In tal caso il cancello a battente semplice è perfetto, perché ricorda sotto molti aspetti una porta tradizionale. La scelta del cancello dipende dallo spazio a disposizione; se trova spazio, il cancello a battente rappresenta un buon investimento. Un cancello a battente semplice è disponibile in larghezze fino a 1,5 metri. Oltre al passaggio, è perfetto anche come uscita di emergenza. I cancelli possono essere dotati di vari tipi di interruttori di sicurezza e serrature di monitoraggio.

Porta doppio battente

 

Quali esigenze pone la vostra cella o stazione di lavoro?

Occorre una luce più grande, che permetta il trasporto di pallet o merci di grosse dimensioni, ma è importante che il cancello sia a battente? Il cancello a battente doppio rappresenta un intelligente passo successivo per una larghezza fino a 3 metri. La larghezza dipende in parte dal pannello e dal meccanismo selezionati. Proprio come la versione semplice, il cancello a battente doppio è facile da montare e integrare nei sistemi esistenti.

Porta combinata a battente o scorrevole)

 

Determinate la vostra luce di apertura e l’altezza libera sovrastante.

In molte situazioni è importante pensare a ogni dettaglio; i cancelli in ambiente industriale non fanno eccezione. Descrivete oppure disegnate la vostra stazione di lavoro, specificandone la destinazione d’uso e le dimensioni. Considerate che i cancelli a battente in versione standard comprendono un telaio tubolare superiore e presentano pertanto un’altezza massima, in genere di 3 metri. È possibile tuttavia scegliere un cancello a battente semplice senza telaio tubolare. Inoltre si può scegliere un cancello di “altezza normale” e chiudere lo spazio fino al soffitto servendosi di un pannello reticolato superiore. Una buona programmazione permette di iniziare su piccola scala, quindi espandere gradualmente con gli altri prodotti della serie X-Guard di pari passo alle esigenze.

 Se occorrono luci ben più grandi, possono essere preferibili i cancelli scorrevoli X-Guard. Contattateci: saremo lieti di presentarvi la soluzione Axelent ai vostri problemi! 

Articoli correlati

Trova più risorse e Protezione delle macchine

X-Guard + X-Tray = E’ possibile!

Le nostre canaline portacavi possono essere completamente integrate con le protezioni della macch...

Axelent are celebrating 10 years of round corners

Innovation made us the first on the market to launch machine guards with rounded corners 

5 tips: This is how you compare machine guarding offers!

We give you some tips of what to look for when you invest in machine guarding. What are the key v...

Porta scorrevole doppia 

Hai intenzione di operare in due luoghi differenti e vuoi utilizzare la stessa porta?