Le pareti per magazzino di Axelent per un progetto di beneficenza in Romania

Da quasi 30 anni le chiese e le parrocchie di Partille, Göteborg, si impegnano per i bisognosi dei paesi dell’est. Östhjälpen è stata fondata a Partille nel 1990, quando si cominciò a vedere la necessità di aiuto e un gruppo di persone si recò in Romania per missioni umanitarie.

Al loro ritorno dalla Romania decisero di continuare in qualche modo l’attività di assistenza. Acquistarono così un terreno dove fu costruita una casa di cura per bambini con gravi handicap. Il paese era stato a lungo caratterizzato da atteggiamenti negativi e di stima nei confronti dei bambini disabili e la richiesta di aiuto è stata considerevole. La casa di cura per bambini Aurora è stata completata nel 1992 e da allora si è occupata di un totale di 16 bambini, tutti con diversi tipi di handicap fisici e mentali.

Osthjalpen I Partille)

 

 

Il cambiamento ha dato i suoi frutti

L'azienda conta 28 dipendenti e il lavoro si basa sulle Convenzioni delle Nazioni Unite sui diritti dell’uomo e sui diritti del bambino. All’inizio il progetto è stato accolto con molte esitazioni, ma attraverso l'istruzione è stato in grado di influenzare l'atteggiamento delle autorità pubbliche nei confronti dei disabili. Il progetto è stato oggetto di grande attenzione sia da parte dei media che della stampa ed è considerato un esempio di come lavorare con le persone affette da disabilità.


Grande bisogno di assistenza anche per gli anziani

Una volta terminata la casa di cura per bambini, si è visto che anche gli anziani avevano bisogno di assistenza. Così è nato il progetto Aurora senior. Nella primavera del 2017 il progetto è stato avviato grazie alla collaborazione tra cinque costruttori rumeni e i volontari svedesi e l’inizio dell’accoglienza è previsto per l'autunno 2019.

Forradsvaggar Till Valgorenhet

 

 

Una moderna residenza per anziani

Aurora Senior è una moderna residenza per anziani, in grado di accogliere 32 ospiti. L'edificio ospita anche una sala riunioni / sala da pranzo, cucina, ristorante e strutture amministrative.

Per il progetto è stato necessario realizzare anche un magazzino nel seminterrato, che avrebbe risolto le esigenze di stoccaggio dei residenti ma anche di conservazione di derrate come ortaggi a radice e patate. Così è stata contattata Axelent.


Contributi volontari per beneficenza

Tutte le iniziative di Östhjälpen vengono finanziate con mezzi procurati da Östhjälpens Second-Handaffär a Jonsered, oltre che con raccolte e donazioni attraverso attività delle chiese e tante ore messe a disposizione dai volontari. Axelent è felice di poter contribuire al progetto del magazzino e spera che sarà utilizzato!

Scarica PDF?

Scarica X-News qui

Articoli correlati

Trova più risorse e X-News

24 giu 2021 • X-News

E’ disponibile il nuovo numero della rivista X-News!

E’ disponibile il nuovo numero della rivista X-News!

18 nov 2020 • X-News

The new issue of the X-News magazine is here!

This number is about our 30 years of safety, interviews from people in our organisation and tips...

2 gen 2020 • X-News

X-News newsletter No 4 2019

Nell'ultimo numero del 2019, riassumiamo l'anno presentando due progetti di cui siamo molto orgog...

17 dic 2019 • X-News

Buon Natale

Axelent Group augura buon Natale e felice anno nuovo!